ORDINE DEGLI ARCHITETTI PPC DI CASERTA, CECORO RIELETTO ALL’UNANIMITÀ PRESIDENTE PER IL PROSSIMO QUADRIENNIO.

RICONFERMATI ANCHE LA SEGRETARIA VOLPE ED IL TESORIERE GRASSIA.

CECORO: “La continuità permetterà di far compiere il salto di qualità al nostro ordine a livello locale, ma anche nazionale. Collegialità nella guida dell’Ordine e condivisione delle scelte saranno la nostra stella polare da qui al 2025”.

Raffaele Cecoro sarà al vertice dell’Ordine degli architetti pianificatori paesaggisti e conservatori della provincia di Caserta anche nel prossimo quadriennio.

 

Nel pomeriggio di ieri, nella sede dell’Ordine di Corso Trieste, si è tenuta la seduta di insediamento del nuovo Consiglio a seguito delle elezioni di fine marzo che hanno visto la vittoria plebiscitaria della lista Architetti Uniti, capeggiata proprio da Cecoro, che ha conquistato tutti i 15 seggi a disposizione.

Alla presenza dei neo consiglieri eletti, sotto la presidente del consigliere anziano Raffaele Cecere, il Consiglio ha rieletto all’unanimità alla Presidenza dell‘Ordine l’uscente Cecoro che, fino al 2025, sarà affiancato dalla segretaria Maria Cristina Volpe e dal tesoriere Carmine Grassia, anche loro riconfermati all’unanimità nelle cariche ricoperte nell’ultimo triennio.

Nei diversi interventi dei vari consiglieri neo eletti che si sono succeduti, è stata sottolineata la straordinaria vittoria della lista Architetti Uniti alle ultime elezioni di marzo, e ribadita l’importanza di continuare nel solco, già tracciato negli ultimi tre anni, di rinnovamento e rilancio dell’Ordine e di riaffermazione del suo ruolo centrale rispetto alle dinamiche e agli sviluppi che la professione sta registrando sempre di più nell’ultimo periodo.

“Ringrazio l’intero consiglio per la fiducia riposta nuovamente nella mia persona che ripagherò con il massimo della dedizione. La continuità venutasi a creare rispetto al mandato precedente, permetterà nel prossimo quadriennio di far compiere il salto di qualità al nostro ordine a livello locale ma anche nazionale. Da subito, ci metteremo a lavoro per portare a termine le attività già in essere e, contestualmente, iniziare a lavorare ai tanti progetti presenti nel nostro programma elettorale.

Tutto il nostro impegno sarà volto alla tutela degli iscritti, a risollevare le sorti di una professione che ora più che mai vive una forte flessione economica e sociale, e a garantire quanti più servizi possibili agli architetti della provincia di Caserta.

Auguro a tutti i consiglieri un buon lavoro, chiedendo loro partecipazione e iniziativa continua, perché ci sarà bisogno dell’apporto di tutti nella guida collegiale dell’Ordine e nella condivisione delle scelte che andremo a compiere, ecco perché ho intenzione di coinvolgere tanto i consiglieri quanto gli associati d’ora in avanti con una struttura organizzativa che completeremo nelle prossime settimane mediante la creazione di uffici, deleghe, dipartimenti e commissioni tematiche”, dichiara Cecoro.

Il nuovo consiglio dell’Ordine degli Architetti PPC della provincia di Caserta, per il quadriennio 2021/2025, risulta composto da Raffaele Cecoro, Vittoria Chiacchio, Pasquale Iaselli, Giuseppe Miraglia, Maria Cristina Volpe, Antonietta Manco, Raffaele Cecere, Valeria Mileva, Antonio Buonocore, Carmine Grassia, Mario Diana, Domenico Di Carluccio, Aurelio Antonio Petrella, Stanislao Pagano e Sebastiano Nardiello.

 

Caserta, 06.05.2021