Agenzia Giornalistica ItaliaAgi PRIMA

LE NOTIZIE DEL GIORNO
(ORE 19:00)

Roma, 5 maggio 2021

 

COVID: IN ITALIA 10.585 NUOVI CONTAGI E 267 MORTI. TASSO DI POSITIVITA' AL 3,2%

COVID: IN ITALIA 10.585 NUOVI CONTAGI E 267 MORTI. TASSO DI POSITIVITA’ AL 3,2%

Cala ancora la pressione sulle strutture ospedaliere: i ricoveri ordinari sono 17.520, con un decremento di 656 unità rispetto a ieri; i pazienti in terapia intensiva sono 2.368, con 142 ingressi del giorno (+6), contro i 2.423 che risultavano ieri (-55)

Per approfondire
FIGLIUOLO: AL VIA LE VACCINAZIONI DI MASSA NELLE ISOLE MINORI

FIGLIUOLO: AL VIA LE VACCINAZIONI DI MASSA NELLE ISOLE MINORI

Il commissario: “Si partirà dalle isole che hanno maggiori fragilità”. Un italiano su quattro ha ricevuto la prima dose di vaccino. Il Cts raccomanda l’estensione a 42 giorni del richiamo di Pfizer e Moderna e dà il via libera alla seconda dose di AstraZeneca in assenza di eventi gravi dopo la prima.

Per approfondire
​ZINGARETTI: "IL LAZIO STA USCENDO DALL'INCUBO PANDEMIA"

​ZINGARETTI: “IL LAZIO STA USCENDO DALL’INCUBO PANDEMIA”

Il presidente della Regione: “Raggiungeremo l’immunità di gregge in tempi brevi, dobbiamo vaccinarci, seguire le regole e aiutare le imprese più in difficoltà”.

Per approfondire
AUMENTANO I CASI DI OPERATORI SANITARI VACCINATI CHE SI RICONTAGIANO

AUMENTANO I CASI DI OPERATORI SANITARI VACCINATI CHE SI RICONTAGIANO

De Palma (Nurising UP): “Apparentemente sembrerebbero cifre irrisorie, ma in realtà ciò che ci preoccupa di più è la scarsa attenzione che le Regioni stanno dando a questi accadimenti”

Per approfondire
CASSAZIONE: COLPA DELLA SEPARAZIONE AL CONIUGE CHE LASCIA IN TRONCO LA FAMIGLIA

CASSAZIONE: COLPA DELLA SEPARAZIONE AL CONIUGE CHE LASCIA IN TRONCO LA FAMIGLIA

L’abbandono del tetto coniugale può avvenire legittimamente solo dopo la presentazione dell’istanza di separazione o quando si dimostri che la convivenza è diventata intollerabile

Per approfondire
PAPA FRANCESCO: "BASTA CATECHISTI IMPROVVISATI"

PAPA FRANCESCO: “BASTA CATECHISTI IMPROVVISATI”

Le nuove regole arriveranno martedì con un ‘motu proprio’.

Per approfondire
M5S: RESPINTO IL RICORSO DI CRIMI CONTRO IL CURATORE LEGALE, SI ALLUNGANO I TEMPI PER LA LEADERSHIP DI CONTE

M5S: RESPINTO IL RICORSO DI CRIMI CONTRO IL CURATORE LEGALE, SI ALLUNGANO I TEMPI PER LA LEADERSHIP DI CONTE

La Corte d’Appello di Cagliari respinge il reclamo del capo politico: ora dovrà essere nominata una nuova rappresentanza.

Per approfondire
FACEBOOK CONFERMA IL BANDO E TRUMP PROTESTA: "E' UNA VERGOGNA"

FACEBOOK CONFERMA IL BANDO E TRUMP PROTESTA: “E’ UNA VERGOGNA”

“Questi social media corrotti devono pagare un prezzo politico e non deve essere più permesso loro di distruggere e decimare il nostro processo elettorale”

Per approfondire
L'AUTO DI UNA MISSIONE CATTOLICA E' SALTATA SU UNA MINA IN REPUBBLICA CENTRAFRICANA

L’AUTO DI UNA MISSIONE CATTOLICA E’ SALTATA SU UNA MINA IN REPUBBLICA CENTRAFRICANA

Morti due collaboratori locali della congregazione, illeso il conducente italiano, Padre Arialdo Urbani

Per approfondire
CRESCE IL SETTORE PRIVATO NELL'EUROZONA, MA L'ITALIA FRENA SUI SERVIZI

CRESCE IL SETTORE PRIVATO NELL’EUROZONA, MA L’ITALIA FRENA SUI SERVIZI

Ad aprile il Pmi compostito di Ihs Markit sale a 53,8 punti. La Germania guida la classifica ma paga la terza ondata di Covid. Bene la Spagna con la crescita più forte da fine 2019 e regge la Francia, mentre l’Italia rallenta

Per approfondire
RUFFINI: "CON LA RIFORMA FISCALE DOBBIAMO FARE PIAZZA PULITA DI 800 LEGGI"

RUFFINI: “CON LA RIFORMA FISCALE DOBBIAMO FARE PIAZZA PULITA DI 800 LEGGI”

Il direttore dell’Agenzia delle Entrate, in audizione in Parlamento, chiede di semplificare il sistema. E spiega: “I contributi a fondo perduto erogati sono aiuti di Stato automatici”

Per approfondire
MAXI-BLITZ CONTRO LA 'NDRANGHETA, ARRESTI IN ITALIA E GERMANIA

MAXI-BLITZ CONTRO LA ‘NDRANGHETA, ARRESTI IN ITALIA E GERMANIA

L’operazione, denominata “Platinum-Dia” , ha portato a numerose misure di custodia cautelare e perquisizioni nei confronti di famiglie ritenute responsabili di narcotraffico internazionale

Per approfondire
LA SCOPERTA CHE PERMETTERA' DI 'CONQUISTARE' LA LUNA

LA SCOPERTA CHE PERMETTERA’ DI ‘CONQUISTARE’ LA LUNA

Un esperimento condotto da Politecnico di Milano e da OHB Italia consentirà di produrre acqua sul nostro satellite e, di conseguenza, ossigeno e idrogeno

Per approfondire

QUANTE MICROFIBRE RILASCIA UNA MASCHERINA CHIRURGICA NELL’AMBIENTE

Sono almeno 173.000. Lo ha calcolato uno studio realizzato dall’Università di Milano BicoccaAGI – Sono almeno 173.000 le microfibre che vengono rilasciate nell’ambiente da una singola mascherina chirurgica che tutti noi stiamo usando per contenere la diffusione del Sars-Cov2. A quantificarle è uno studio realizzato dall’Università di Milano Bicocca, a cui hanno partecipato Francesco Saliu, Maurizio Veronelli, Clarissa Raguso, Davide Barana, Paolo Galli, Marina Lasagni che è stato appena pubblicato sulla rivista Environmental Advances. Lo studio ha approfondito il meccanismo di degradazione foto-ossidativa delle fibre di polipropilene presenti nei tre strati delle mascherine chirurgiche e ha fornito un primo dato quantitativo relativo alla cessione di microplastiche. Per le mascherine, infatti, così come succede per molti altri oggetti di uso quotidiano, il dato relativo alla stabilità oltre il limite di utilizzo non era disponibile in letteratura. Il lavoro sperimentale è stato condotto sottoponendo mascherine usa e getta disponibili commercialmente ad esperimenti di invecchiamento artificiale, designati per simulare ciò che avviene nell’ambiente, quando una mascherina abbandonata inizia a degradarsi a causa dell’esposizione agli agenti atmosferici e, in particolare, alla radiazione solare. Un processo che può durare diverse settimane prima che il materiale giunga al mare, dove è poi sottoposto a stress meccanici prolungati indotti dal moto ondoso. È qui che avviene il maggior rilascio di microfibre. Le misure condotte con tecniche di microscopia elettronica e microspettroscopia infrarossa hanno evidenziato come una singola mascherina chirurgica esposta alla luce UV-A per 180 ore sia in grado di rilasciare centinaia di migliaia di particelle del diametro di poche decine di micron.      Gli effetti di queste microfibre sugli organismi marini sono ancora da determinare. A questo proposito è in corso una collaborazione con i ricercatori del MaRHE center, il centro di ricerca e alta formazione dell’Ateneo alle Maldive. Come già acclarato per altre tipologie di microplastiche, quali ad esempio quelle prodotte dalla degradazione dei materiali utilizzati per il confezionamento di alimenti o generate durante il lavaggio di tessuti sintetici in lavatrice, sono possibili sia danni da ostruzione in seguito ad ingestione, sia effetti tossicologici dovuti alla veicolazione di contaminanti chimici e biologici. Preoccupa inoltre la presenza di frazioni sub-micrometriche, potenzialmente capaci di attraversare le barriere biologiche. “Speriamo – hanno commentato Francesco Saliu e Marina Lasagni, rispettivamente ricercatore e docente del dipartimento di Scienze dell’Ambiente e della terra di Milano-Bicocca – che questo nostro lavoro possa sensibilizzare verso un corretto conferimento delle mascherine a fine utilizzo e promuovere l’implementazione di tecnologie più sostenibili”.