Questa è la copertina dell’ultimo libro di Ferdinando Terlizzi, che racconta ‘storie vere’ di questa terra di ‘camorfisti’, piena zeppa di ‘politici’ truffaldini, con molti pseudo ‘giornalisti’ e tantissimi falsi ‘intellettuali’, infestata da tante ‘bocche’ di rosa… non tutte straniere!

La facciata della Reggia insanguinata – realizzata dalla vignettista Clemy Striano – sta ad indicare che il libro  “Vittime, Assassini e Processi”, tratta solo casi della nostra Provincia.

La prefazione è dello psichiatra Adolfo Ferraro già direttore del manicomio giudiziario di Aversa. La postfazione è stata scritta a quattro mani, in una sola cella: nel carcere di Velletri, ad opera di Angelo Izzo (autore del libro “Dalla strage del Circeo a quella di Ferrazzano”) a da Augusto La Torre (autore del libro ‘Il Camorfista’ in ristampa).

Il testo tratta circa 100 delitti ed i relativi processi ed è corredata da una copiosa documentazione fotografica dei più cruenti omicidi passati al vaglio della penna avvelenata del decano dei cronista giudiziari di Terra di Lavoro.

Dello stesso autore in allestimento: (Covid e Padreterno permettendo) per il 2021:

  1. ‘Sesso, voyeurismo e follia omicida’ –

  2. ‘Delitti eccellenti & Sentenze esemplari’-

  3. ‘Un delitto mezzo santo e mezzo ingiusto’ – Il caso del Dr. Luigi Carbone un delitto d’onore del 1923 – con le arringhe integrali di Alfredo De Marsico e Giovanni Porzio (detto il palombaro delle anime)

 

  • Ferdinando Terlizzi, è nato a Santa Maria Capua Vetere nel 1937. Vive a Sessa Aurunca.

  • Cronista giudiziario, è giornalista dal 1970. Ha fondato e diretto radio e tv libere, agenzie di stampa e periodici.

  • E’ stato responsabile del Servizio Opinioni della Rai Tv (come il moderno auditel) per la Provincia di Caserta.

  • E stato capo redattore, inviato speciale e direttore responsabile della nuova Gazzetta di Caserta.

  • Già cronista giudiziario per Cronache di Caserta e Cronache di Napoli. E’ stato componente del Tim redazionale del sito ‘Scena Criminis’.

  • Dal 1994 al 1998 è stato Direttore responsabile della rivista a tiratura nazionale Detective&Crime, fondata dal criminologo Carmelo Lavorino. In tale veste, nel 1994, è stato inviato speciale presso la ‘World Ministerial Conference On Organized Transnational Crime’, organizzata dall’Onu.

  • E’ stato componente del consiglio direttivo dell’Associazione della Stampa di Caserta. Nel 1983, da parte della Presidenza della Stampa Europea, gli è stato assegnato il premio internazionale di giornalismo ‘Aquila d’Oro’, per una serie di reportage dall’estero.

  • Nel 1984 ho ricevuto a Londra, dalle mani del giornalista Ruggero Orlando (mitico corrispondente Rai da New York), il titolo accademico di ‘Doctor in Economic and Commercial Sciences’, in forza della laurea honoris causa conferitagli dall’Università americana Pro Deo di New York.

  • Nel 1986 fino al 1992 è stato addetto stampa a Bruxelles della ‘Camera di Commercio Europea’.

  • A novembre 2006, la trasmissione Matrix di canale 5, ha riproposto un suo servizio tv degli anni Ottanta su di un duplice omicidio di camorra.

  • Fino al 2015 è stato responsabile dell’ufficio stampa dell’Associazione Magistrati Tributari di Caserta.

  • Nel 2017 la Libera Facoltà di Scienze Turistiche di Caserta gli ha conferito la laurea Honoris Causae.

  • Ha tenuto lezioni presso la Scuola di Alta Formazione in Criminologia Forense Formed e presso le Università della Terza Età.

  • A febbraio 2019 – nell’ambito del premio nazionale Buone Notizie, l’Associazione della Stampa di Caserta gli ha conferito il titolo di senatore dell’informazione della Provincia per i suoi 50 anni di professione giornalistica.

  • E’ responsabile delle comunicazioni dell’Unitre (Università della Terza Età di Santa Maria Capua Vetere).

  • E’ stato consulente editoriale di Tullio Pironti Editore, della Società Editoriale Napoletana e della Graus Editore di Napoli.

  • E’ componente della Redazione del Dizionario dei Cittadini Illustri, della Storia Patria di Caserta.

Ha pubblicato:

“Il delitto di un uomo normale” – Edizioni Albatros (2009); “Il “Caso” Tafuri”, Edizioni Piccola Editalia, (2016); Costume & società: “Le case chiuse”, Stampa sud, (2017); “Delitti in Bianco & Nero a Caserta”, Editalia, (2017). Ristampa con Edizioni Eracle (2019) – “Vittime, Assassini, Processi” – Edizioni Eracle (2020).