E’ stato il tema di un convegno presso l’Istituto “Nicola Stefanelli” di Mondragone

IL FENOMENO DELLA VIOLENZA DI GENERE

Interventi del Presidente dell’Ordine degli Avvocati, delle avvocatesse del Caffè Letterario della Pari Opportunità dell’Ordine e la conclusione del Prof. Giuseppe Scialla garante dell’adolescenza e l’infanzia della Regione Campania.

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, si è tenuto ieri,    presso l’istituto scolastico di Istruzione Secondaria Superiore “Nicola Stefanelli” in Mondragone, alla luce anche degli ultimi tragici avvenimenti, affrontare la problematica della violenza di genere con gli alunni e le alunne del plesso scolastico, per dare un segnale forte di presenza sul territorio, organizzando un convegno.

La dirigente scolastica dott.ssa Giulia Di Lorenzo, con la collaborazione della Prof.ssa Maria Miraglia, ha voluto sposare pienamente il principio previsto dalla Convenzione di Istanbul sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne del 2011, convenzione che sprona ed invita gli Stati ad introdurre l’educazione all’affettività ed al rispetto di genere nelle scuole.

 L’ideale sarebbe che fosse la famiglia a dare il buon esempio, per prima, e trasmettere ai propri figli i sani principi di educazione al rispetto di genere, ma purtroppo, sappiamo benissimo che spesso la stessa non ha gli strumenti culturali per farlo e, nella maggior parte dei casi, è proprio, tra le mura domestiche, che la violenza viene perpetrata nei confronti dei soggetti più fragili, come le donne ed i bambini.

La battaglia contro la violenza comincia, dunque, dalla scuola dove i ragazzi e le ragazze dovrebbero trovare dei punti di supporto e di ascolto quando vivono situazioni di grave disagio, approfittando della presenza di professionisti esperti.

Il convegno ha affrontato la problematica della violenza di genere, analizzando gli aspetti giuridici, piscologici e sociali con un parterre di eccezione che si  è confrontato con gli studenti e le studentesse del Liceo, che sono stati  liberi di intervenire e proporre domande agli esperti.

Hanno porto il saluto di benvenuto il Presidente del COA di SMCV, l’Avv. Adolfo Russo, il consigliere COA Avv. Mario Palmirani; si sono poi succeduti gli interventi degli avvocati:  Fiorentina Orefice, Giovanna Barca, Francesca della Ratta, Stefania Turnaturi, Giovanni Grauso, Maria Rosaria Lembo, tutti componenti del CPO dell’Ordine Avvocati SMCV, e quelli del dott. Giovanni Verrillo e della dott.ssa Carmela Miraglia. Ospite d’eccezione il prof. Giuseppe Scialla, Garante dell’Infanzia, Regione Campania.