Conferenza stampa dell’On. PAOLO ROMANO  giovedì prossimo, il 21 febbraio, alle ore 11,00  presso l’hotel Europa di Caserta.

“Nessuna sorpresa. Quando Nicola Garofalo e Giuseppe Stellato, i miei avvocati, mi hanno detto della sentenza di assoluzione ho solo realizzato che l’attesa era finita e che la verità era finalmente venuta a galla. Non avevo alcun dubbio che ciò avvenisse.” L’ex presidente del Consiglio Regionale della Campania Paolo Romano commenta così il verdetto emesso dalla Corte di Appello del Tribunale di Napoli. “Quello che resta è l’amarezza di chi ha vissuto gli ultimi sei anni della propria esistenza pensando a quello che avrebbe potuto realizzare in ambito privato ed in ambito pubblico. Il mio pensiero va alle migliaia di amici che mi hanno sempre sostenuto non facendomi mancare solidarietà e vicinanza: è da loro che ho ricevuto la forza per affrontare e superare questa durissima prova, non li ringrazierò mai abbastanza. Colgo l’occasione per invitare gli addetti all’informazione ad una conferenza stampa che terrò giovedì prossimo, il 21 febbraio, alle ore 11,00 presso l’hotel Europa di Caserta”.

 

 

 Continuano le figuracce dei cosiddetti “inquirenti” sulle inchieste fasulle che servono solo a far uscire articoli sui giornali dei piemne cosiddetti “d’assalto”. Ormai non si contano piu’ i buchi neri di questo fango che viene spruzzato a “testa di cavolo” sulle persone arrestate e poste alla gogna mediatica, distrutti nel fisico e nella morale che perdono dignità, amici e familiari. I più forti riescono a sopravvivere. Molti si sono uccisi.   Esempi? Moltissimi. Gli ultimi? Del Gaudio, Landolfi, Santonastaso (l’avvocato dei boss), Schiavone di Pineta Grande, ma l’l’elenco potrebbe continuare all’infinito fino ad arrivare a me…(*)

 

(*) Il corsivo è mio….